Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la sua esperienza e offrirle servizi in linea con le sue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie.

Accedi Registrati

Login

Username
Password *
Ricordami

Registrati

I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.
Name
Username
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *
Captcha *

Cerca prodotto

Cerca per Brand

A+ A A-
DigesVin | Integratore Spagyrico

DigesVin | Integratore Spagyrico

Fitoterapico spagyrico (tecnica che potenzia la biodisponibilità dei fitocomplessi) in grado di contrastare i vari sintomi provocati da digestione lentagonfiore addominale, stanchezza post-pandriale, che spesso provocano accumulo di grassi in eccesso e ritenzione idrica.

€16,90

Quantità:

Formato:

Per scrivere una recensione è necessario effettuare l'accesso

Descrizione

Integratore spagyrico con una combinazione di estratti vegetali che sfruttano le loro proprietà sinergiche per agire favorevolmente sui fisiologici processi digestivi.

DigesVin, nello specifico, è in grado di contrastare i vari sintomi provocati da digestione lenta, come gonfiore addominale, stanchezza post-pandriale, che spesso provocano accumulo di grassi in eccesso, ritenzione idrica e dispepsie grazie all’associazione di piante tipiche della tradizione erboristica mediterranea, come carciofo, con quella orientale, come zenzero, entrambi droghe portanti nella medicina fitoterapica.

Gli estratti vegetali titolati vengono ulteriormente attivati secondo la tecnica spagyrica. Tale tecnica migliora e potenzia la biodisponibilità dei fitocomplessi.

 

II termine Spagyria deriva dal greco “Spao” e “Agheuro” che significa letteralmente separare e ricongiungere. Il complesso processo di ottenimento dei rimedi spagirici è basato sull'opera del medico svizzero Paracelso (1493-1541), ritenuto l’iniziatore della Spagirica.

Il processo di preparazione dei rimedi spagirici secondo le leggi alchemiche include una lenta fermentazione della pianta fresca intera, a cui segue una distillazione della miscela fermentata e una calcinazione del residuo non distillato. Si ottiene così una ‘quintessenza’ dal potenziale terapeutico molto elevato, depurata da ogni tossicità e perfettamente assimilabile dall'organismo. Questo processo non fa che imitare le leggi della Natura: putrefazione in autunno, lenta fermentazione in inverno e rinnovamento in primavera. 

Il rimedio spagirico è olistico perché concentra in sé le forze di guarigione del corpo, dell'anima e dello spirito. La sua particolarità, infatti, è quella di agire sia a livello fisico, direttamente sulla ‘patologia’ in corso, sia in quello psichico, aumentando così notevolmente l'effetto terapeutico. Da notare che, diversamente dagli altri rimedi fitoterapici (tinture madri e gemmoderivati ‘normali’) i dosaggi sono notevolmente ridotti (indicativamente dalle 7 alle 20 gocce per assunzione a seconda del prodotto) proprio per la maggior efficacia terapeutica. 

Oggi i rimedi spagirici vengono apprezzati come efficaci terapie dolci. Possono essere usati con successo anche in combinazione ad altri medicamenti perché non provocano alcun effetto secondario e accelerano notevolmente il processo di guarigione.

Posologia/Uso

Il dosaggio consigliato è di 1 o 2 comprese al giorno, da assumere preferibilmente dopo i pasti principali.

Controindicazioni - Non assumere in caso di ipersensibilità accertata verso uno dei costituenti. Sovradosaggi potrebbero indurre disturbi gastro-intestinali minori.

Avvertenze - Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Non superare la dose giornaliera consigliata. Per donne in gravidanza o in allattamento e bambini si raccomanda di sentire il parere del medico. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano.

Ingredienti/INCI

**Costituenti vegetali caratterizzanti**

Carciofo (Cynara scolymus L) foglie estratto secco (al 2.5% in acido clorogenico), finocchio (Foeniculum vulgare Mill.) frutti estratto secco (allo 0.5% in olio essenziale), Menta (Menta piperita L.) parti aeree estratto secco, Zenzero (Zingiber officinale Roscoe) rizoma estrato secco (all’1% in gingeroli), Ananas (Ananas comosus (L.) Merr.) gambo estratto secco (allo 0.3% in bromelina).

**Sostanze funzionali**

Papaina, lactobacillus acidophilus (3 mld/g), vitamine: vitamina B1 cloridrato

**Eccipienti**

Addensante: cellulosa microcristallina - Antiagglomeranti: biossido di silicio, magnesio stearato. 

**Costituenti attivanti secondo la metodologia spagyrica**

Vino alchemico (succo di uva, alcol etilico).

Approfondimenti

**Carciofo (Cynara scolymus L.)** - Il Carciofo ha un'ottima attività coleretica (favorisce e stimola la produzione di bile), da cui deriva l’uso come stimolante delle funzioni epatiche e biliari oltre che colagoga (favorisce il deflusso della bile dal fegato), inoltre agisce sul metabolismo lipidico diminuendo la produzione di colesterolo e di trigliceridi endogeni, aumentandone l’escrezione o la ridistribuzione nei depositi naturali.

**Finocchio (Foeniculum vulgare MiIler)** - I frutti impropriamente detti semi, vengono da sempre impiegati non solo nell’adulto ma anche in pediatria nei disturbi dispeptici, nel meteorismo e negli spasmi del tratto gastrointestinale. Grazie alle proprietà stimolanti - aromatiche, manifesta un’influenza positiva a livello gastroenterico migliorando il tono di tali apparati, incrementa inoltre la secrezione salivare, quella gastrica e la coleresi.

**Menta Piperita (Mentha piperita L. )** - La menta è da sempre usata come rimedio nei disturbi dell’apparato gastrointestinale per le proprietà stomachiche, coleretiche, anti - spasmodiche e carminative. A ciò si aggiunge un’azione di stimolo generale a carico del sistema nervoso che determina un’attività corroborante, oltre che tonica, quella antispasmodica e analgesizzante. La menta deve le sue proprietà farmacologiche e terapeutiche principalmente all’olio essenziale, ma anche alla sinergia del fitocomplesso. Alle foglie di Menta sono attribuite proprietà tonicoeupeptiche, carminative e blandamente analgesiche, che la rendono particolarmente utile in caso di atonia del tubo digerente, specialmente se viene associata ad altre piante che ne condividono le proprietà (finocchio).

**Zenzero (Zingiber officinale Roscoe)** - Il rizoma dello zenzero è da sempre utilizzato come spezia in India e in Cina e rientra inoltre, fra le sostanze medicamentose della medicina orientale, oltre a essere un costituente dei curries. Il rizoma oltre alle ben note attività stimolanti-aromatiche e stomachiche, manifesta attività colagoga. Svariati inoltre, sono gli studi che hanno segnalato come la polvere del rizoma abbia attività antinausea. 

**Ananas (Ananas comosus L Merr.)** - Di questa pianta si sfrutta essenzialmente l’azione proteolitica della bromelina che è appunto il nome con cui si definisce la miscela enzimatica presente in questo frutto esotico Il cui uso alimentare è ormai completamente occidentalizzato. Questi enzimi sono contenuti nel frutto immaturo e nel gambo. Come per i principali enzimi proteolitici (ad esempio la papa•ina da Carica papaya), la bromelina contiene un gruppo tiolico necessario per l’attività in grado di far digerire una quantità di proteine pari a mille volte Il suo peso. Oltre a questo enzima, contiene l’acido citrico e malico, vitamine A, B e C. Il gambo è ricco oltre di questa miscela di enzimi anche di numerosi minerali tipo: potassio e zolfo. Il potassio e un potente diuretico ed e utile nella ritenzione idrica; lo zolfo rompe i ponti sulfurei e da qui si può intuire la sua utilità nella disgregazioni di frazioni lipidiche.

**Papaina** - La papaina si ricava direttamente dalla papaia tramite fermentazione. Questo fermento ha proprietà digestive simili alla pepsina dalla quale si differenzia solo per il fatto che essa e attiva tanto in ambiente neutro che acido o lievemente alcalino, mentre la pepsina e attiva solo in ambiente mezzo acido. Utile nelle dispepsie, ipocloridria, nelle dilatazioni dello stomaco e quindi nei gonfiori addominali.

**Lactobacillus Acidophylus** - L’aggiunta di latto•bacilli acidophylus rende il prodotto un valido reiquilibratore delle funzionalità intestinali, in quanto non solo ristabilisce il fisiologico ambiente intestinale, ma ne facilita il ripopolamento della flora batterica saprofita.

Prodotti abbinabili

Tisana Ventre Piatto...
€15,99
Enzimi Digestivi...
€29,90
Iscriviti alla Newsletter

© 2012/2016 Egonatural|Elbios Srl. All rights reserved - P.IVA IT02023840560

Carrello

Il tuo carrello
Carrello vuoto