Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la sua esperienza e offrirle servizi in linea con le sue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie.

Accedi Registrati

Login

Username
Password *
Ricordami

Registrati

I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.
Name
Username
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *
Captcha *

Cerca prodotto

Cerca per Brand

A+ A A-
Ficus Carica | Gemmoderivato

Ficus Carica | Gemmoderivato

Efficace antinfiammatorio e antispasmodico. Utile in caso di gastrite, gonfiore, difficoltà di digestione, acidità e in caso di stress psico-fisico che coinvolge l'apparato digerente.

€10,89

Quantità:

Formato:

Per scrivere una recensione è necessario effettuare l'accesso

Descrizione

Il Gemmoderivato Spagyrico di Ficus Carica è associato a tutte le patologie dell’apparato digerente.

Impiegato in gemmoterapia per la gastrite causata da somatizzazione dell’ansia, è un efficace antinfiammatorio e antispasmodico, regola l’asse cortico-diencefalico che controlla la secrezione degli acidi gastrici e la motilità intestinale, riducendone l’attività e diminuendo la gastrina, responsabile della produzione di acido cloridrico.

Indicato per chi soffre di spasmi gastrici, gonfiore, dispepsie, difficoltà di digestione, acidità.

Nell’ulcera duodenale, è indicato per facilitare la cicatrizzazione della mucosa. Le gemme di Ficus Carica hanno un’azione regolatrice sull’asse cortico – diencefalico, la loro azione positiva nei disturbi gastrici conferma i rapporti che collegano stomaco e corteccia. Nel trattamento delle gastriti sarà opportuno associare Tilia Tomentosa per la sua azione sedativa e antispastica, così come l’antinfiammatorio Ribes Nigrum. 

Specifico rimedio nelle manifestazioni psicosomatiche gastroduodenali. È attivo nella sinusite come in tutti i processi suppurativi superficiali. È indicato nelle turbe dispeptiche. È attivo nell’acne ed in tutte le forme di suppurazione superficiale. Anche le depressioni possono trarre vantaggio dalla prescrizione di Ficus carica.

 

II termine Spagyria deriva dal greco “Spao” e “Agheuro” che significa letteralmente separare e ricongiungere. Il complesso processo di ottenimento dei rimedi spagirici è basato sull'opera del medico svizzero Paracelso (1493-1541), ritenuto l’iniziatore della Spagirica.

Il processo di preparazione dei rimedi spagirici secondo le leggi alchemiche include una lenta fermentazione della pianta fresca intera, a cui segue una distillazione della miscela fermentata e una calcinazione del residuo non distillato. Si ottiene così una ‘quintessenza’ dal potenziale terapeutico molto elevato, depurata da ogni tossicità e perfettamente assimilabile dall'organismo. Questo processo non fa che imitare le leggi della Natura: putrefazione in autunno, lenta fermentazione in inverno e rinnovamento in primavera.

Il rimedio spagirico è olistico perché concentra in sé le forze di guarigione del corpo, dell'anima e dello spirito. La sua particolarità, infatti, è quella di agire sia a livello fisico, direttamente sulla ‘patologia’ in corso, sia in quello psichico, aumentando così notevolmente l'effetto terapeutico. Da notare che, diversamente dagli altri rimedi fitoterapici (tinture madri e gemmoderivati ‘normali’) i dosaggi sono notevolmente ridotti (indicativamente dalle 7 alle 20 gocce per assunzione a seconda del prodotto) proprio per la maggior efficacia terapeutica.

Oggi i rimedi spagirici vengono apprezzati come efficaci terapie dolci. Possono essere usati con successo anche in combinazione ad altri medicamenti perché non provocano alcun effetto secondario e accelerano notevolmente il processo di guarigione.

Le informazioni riportate nel sito hanno solo un fine illustrativo generale. Non sono riferibili né a prescrizioni, né a consigli medici, né a terapie sanitarie e non possono sostituire in alcun caso il consulto col vostro medico di fiducia. Allo stesso modo le informazioni contenute in questo sito internet non possono essere utilizzate per diagnosticare, trattare o prevenire uno stato di salute o una malattia, né per prescrivere alcun rimedio. Per proprietà del prodotto si fa specifico riferimento alle proprietà dei suoi singoli componenti così come riportato dalla letteratura scientifica internazionale, dalla tradizione popolare e dalle informazioni tecniche fornite delle singole case produttrici.

Posologia/Uso

Usi tradizionali: Antispasmodico, utile in caso di distonie neurovegetative, di gastrite, gastralgie, ulcere gastriche, stress psico-fisico, prevenzione dell’eritema solare. Da 20 a 30 gocce 2 volte al giorno in poca acqua lontano dei pasti, per periodi variabili da 1 a 6 mesi. Usare per cicli di due mesi nei periodi critici (primavera e autunno) due o tre volte l’anno.

Non superare le dosi consigliate sulla confezione. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano. Il prodotto deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini.

Ingredienti/INCI

Fico (Ficus carica), macerato glicerinato (acqua distillata, glicerina vegetale, alcol etilico, fico gemme 2%), vite rossa (vitis vinifera L.), frutto succo.

Prodotti abbinabili

Miele di Manuka -...
€36,60
Enzimi Digestivi...
€33,16
Crataegus Oxyacantha...
€10,89
Tilia Tomentosa...
€10,89
Iscriviti alla Newsletter

© 2012/2016 Egonatural|Elbios Srl. All rights reserved - P.IVA IT02023840560

Carrello

Il tuo carrello
Carrello vuoto